Libido

Ciao. È da più di un mese che ho rapporti più volte al giorno con il ragazzo con cui attualmente mi frequento.

È da più o meno una decina di giorni che non riesco a raggiungere l’orgasmo (prima solo tramite cunnilingus o durante l’atto insieme a stimolazione da parte mia) e non riesco a capire perché. Con lui va tutto bene; io sono un po’ stressata per la situazione di quarantena, soprattutto per quanto riguarda gli impegni di studio, e sono anche in precicli attualmente.

Oltre a non raggiungere l’orgasmo, mi è scesa molto la voglia di farlo, direi quasi inesistente, quasi non mi eccito. In più mentre lo facciamo provo poco piacere, quasi come se avessi una sorta di insensibilità vaginale e ci sono anche problemi di lubrificazione (ci aiutiamo comunque con preliminari e lubrificanti). Lui è molto comprensivo, non mi pressa per farlo e mi parla sempre per capire quale sia il problema.

Volevo chiedervi secondo voi quale possa essere il problema ed eventuali soluzioni.

Grazie mille in anticipo per la risposta!

 

Ciao! Questo è un periodo molto difficile e le risposte allo stress possono essere tante. La soluzione migliore, per ora, è quella di ascoltarsi e se non si ha voglia, di prendersi del tempo e non obbligarsi a fare l’amore.

Quando torneremo a uscire, o magari anche prima, potrai capire se è stata una reazione passeggera, oppure no. Nel caso, potrai scriverci ancora e cercheremo di aiutarti come meglio possiamo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.