Pillola e gravidanza

Ciao! Da circa tre settimane ho interrotto la pillola che prendevo da ormai due anni e che non mi ha mai dato problemi, si è stabilizzata da subito. A giugno ho saltato il ciclo, perché ho avuto un forte sbalzo ormonale, ma mi si é ripresentato puntuale i mesi successivi. Intorno a Natale ho avuto un rapporto, abbiamo usato anche il preservativo, peccato che avevamo bevuto e io ho un vago ricordo che ad un certo momento si sia rotto. Però prendevo ancora la pillola che ho interrotto appunto fine gennaio (ultimo blister). A metà blister ho avuto un episodio di spotting che non mi capitava di avere dai tempi della prima pillola che prendevo e che non funzionava, le perdite mi sono durate un paio di giorni, non erano troppo scure ma neanche rosse come il ciclo. Finito il blister mi si sono presentate delle perdite il giorno esatto in cui sarebbe dovuto arrivarmi il ciclo, ma non aveva la classica quantità del ciclo che ho di solito ed è durato al massimo quattro giorni. Credo che sia davvero sciocco temere di essere incinta. Vero? Non ho nausea, stanchezza, l’unica cosa che mi turba é che negli ultimi giorni ho uno strano fastidio ai capezzoli e un po’ di mal di schiena. Il ciclo dovrebbe arrivarmi prossima settimana, si tratta di sindrome premestruale? aspetto di sapere cosa ne pensate, grazie!

Ciao! Aver bevuto alcolici può aver ridotto l’assorbimento della pillola e causato le perdite. Per sicurezza, vale la pena dopo la mestruazione, sopratutto se è un po strana fare un test di gravidanza.
Ti consiglio anche di andare dalla ginecologa o al consultorio per una visita e/o per parlarne con il personale che saprà aiutarti.
Se avessi altri dubbi o domande non esitare a scriverci ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *